28 GENNAIO 2016 – EUTERPE ALL’INFERI. LA MUSICA DURANTE IL NAZISMO

Il 28 Gennaio 2016 presso l’I.I.S.S. “Marco Polo” di Bari si terrà una lezione concerto riservata agli studenti dell’Istituto stesso tenuta dal M° Stefania Gianfrancesco.

810771305-reichstag-bandiera-con-la-croce-uncinata-saluto-nazista-reichskanzler

Descrizione: Tutta la produzione artistica durante il periodo del Nazismo fu divisa in due categorie definitive: arte ammessa perché consona ai valori esaltati dalla dottrina nazionalistica, e arte degenerata che, in quanto tale, era messa al bando. Ma quali erano gli elementi discriminanti? Cosa definiva una composizione musicale legittima oppure no? Quale musica, nei fatti, era eseguita e quale invece proibita? La lezione-concerto ricostruirà le vicende storico-culturali che portarono alla tristemente famosa “lista nera”, e fornirà esempi di musiche del passato e dell’allora presente, consentite e bandite, attraverso l’esecuzione dei brani in programma – tra cui alcuni composti nel campo di concentramento di Terezin. La puntuale guida all’ascolto, coadiuvata dalla proiezione di diapositive, permetterà agli studenti di capire fino in fondo la portata culturale di quella furiosa operazione di censura culturale.

DURATA: 90 minuti circa;

MUSICA:

J.S. Bach- F. Liszt, Preludio in la minore;

F. Chopin, Notturno op. postuma in do diesis minore, pianoforte;

R. Schumann, Traumerei;

G. Gershwin, Summertime;

F. Ulmann, Variazioni su un tema ebraico dalla Sonata n. 7;

Al Pianoforte il M° STEFANIA GIANFRANCESCO.

Il M° Stefania Gianfrancesco ha conseguito il II livello in Pianoforte a Indirizzo Solistico con 110 lode e menzione sotto la guida della prof.ssa Elvira Sarno presso il Conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari, dove ha ottenuto anche il diploma di II livello in Analisi musicale con il massimo dei voti. Ha al suo attivo numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali, e corsi di perfezionamento con Marisa Somma, Fernando Altamura e David Fung. Tra gli impegni attuali, si dedica con successo alla divulgazione della cultura musicale presso le scuole di ogni ordine e grado di Puglia, alla presidenza dell’associazione culturale Il Circolo Beethoven.

× WhatsApp Me!