Il “GIUDICE” all’EsserePerfetto MusicContest

143531.jpg.orig

Sono davvero molto onorato di essere uno dei giudici di questo contest. L’ho detto anche durante una delle serate. Per me è davvero un privilegio poter stare in prima fila, comodamente seduto, ad ascoltare band nuove suonare e avere il piacere di ricevere qualche consiglio. Da parte dei giudici in fin dei conti più che di giudizio si tratta di qualche consiglio e di pareri personali poiché non credo che la musica possa essere giudicata. Ognuno può e deve farla come crede.

Questa è la premessa.

Siamo già alle semifinali e le 8 band sono davvero interessanti. Tutte. Sarà molto difficile fare delle scelte. Intanto i miei complimenti vanno a tutte le band semifinaliste: Task Manager, Just 4 Tonight, Stories and Frames, Ovest di Tahiti, Valeria Monterisi, Misga, Noir Le club, Beaterrone che si aggiudicano di diritto la partecipazione al Premio Morris Maremonti.

Ci sono anche altre persone con le quali mi voglio complimentare: lo staff dell’OWT Garage Sound di Bari, ossia Vito Napoletano, Guido Lioi e Marcello Magro che, con passione e dedizione, organizzano e portano avanti questo contest. Il complimento lo voglio fare chiaro: non ci sono contributi pubblici per la realizzazione di questo evento culturale e alla band vincitrice verrà consegnato un master audio con l’EP di cui saranno pienamente titolari.

C’è un presentatore professionista e davvero simpatico Luca Catalano già noto agli ascoltatori di Radio Selene che fra ironia e serietà fa in modo che tutti i tempi tecnici di allestimento e disallestimento del palco diventino, per il pubblico in sala, momenti di divertimento e di allegria.

Ultimo ma non ultimo, troviamo in questa organizzazione lo staff di VideoArteTv che riprende integralmente lo spettacolo offerto dalle band e i pareri dei giudici. E poi gli sponsor, le collaborazioni, tutte le realtà che gravitano attorno…

Insomma ragazzi lo dico a tutti ma ai musicisti soprattutto…

Eventi del genere vanno vissuti da vicino.

Bisogna prenderne parte. Farli crescere.

Venerdì prossimo vieni a bere un succo di frutta all’OWT Garage Sound e passa una serata con la musica.

Stay Rock!